prossime jam

25 dicembre Mangiaparole 30 novembre Il Cantiere 9 dicembre Artidee

NUOVE LEZIONI PROVA GRATUITE

Lezione di prova 2018/19:
26 novembre Ardeatina
28 novembre Tiburtina

Teatrate in azienda

Per coloro che desiderano lavorare insieme al meglio, riscoprendo la propria fantasia e creatività, affidandosi al proprio intuito per arrivare all’obiettivo comune.

Stage avanzato di drammaturgia dell’improvvisazione

STORIE ALL’IMPROVVISO

 

 

Stage avanzato di drammaturgia dell’improvvisazione

 

 

Stage di 24 ore (4 giorni per 6 ore di lavoro al giorno).

Docente: Francesco Brandi

Requisiti: almeno tre anni di Improvvisazione Teatrale

 

L’obiettivo dello stage è analizzare e comprendere alcune possibili tecniche di narrazione applicabili all’improvvisazione teatrale.

 

L’attore che improvvisa è anche autore del testo che sta interpretando. Come si possono armonizzare queste due funzioni così diverse e spesso in conflitto fra loro, quella “ordinata” e sistematica dello scrivere e quella “disordinata” e dionisiaca dell’interpretare.

Come si ordina il disordine, o come si disordina l’ordine?

 

Si propone un percorso di analisi e studio di tecniche di narrazione/azione.

In particolare, attraverso l’utilizzo del metodo dell’azione psicofisica, che deriva a sua volta dallo studio condotto da Stanislavskj sulle tecniche di improvvisazione, si propone all’allievo attore un percorso di conoscenza e di acquisizione di meccanismi narrativi primari per riuscire a raccontare una storia improvvisando.

 

 

PROGRAMMA DEL CORSO

 

  • Come si può raccontare una storia nuova ogni volta che improvvisiamo
  • Analisi dei concetti teatrali di obiettivo e azione
  • Il conflitto come elemento drammaturgico che si frappone al raggiungimento dell’obiettivo e diventa motore della storia
  • Come fare nascere il personaggio dal lavoro sull’obiettivo e sul conflitto
  • Dal personaggio e dai conflitti che supera nasce la storia… improvvisando

 

Francesco Brandi: Regista e Drammaturgo. E’ stato aiuto regista di Cristina Pezzoli, Sergio Fantoni, Giancarlo Sepe, Serena Dandini. Ha lavorato come regista con alcune delle maggiori compagnie teatrali italiane come il Teatro Stabile della Sardegna e la Sosia&Pistoia. Suoi spettacoli principali: “La Bibbia ha quasi sempre ragione” di e con Gioele Dix, “Anche se sei stonato” di e con Marco Presta. Ha scritto diverse commedie tra cui “Tutta colpa degli uomini” e “Niente progetti per il futuro” interpretata da Giobbe Covatta e Enzo Iacchetti, testo vincitore del Premio Flaiano 2009.

Dal 1990 lavora continuativamente come regista e insegnante allo studio e alla ricerca nell’arte dell’Improvvisazione Teatrale.

 

Quando e dove:

1° modulo NOVEMBRE Sabato 14 e Domenica 15

2° modulo DICEMBRE sabato 19 Domenica 20

Ore 10: 30 – 13:30 Pausa 14:15 -17:15

Via Dei Monti Di Pietralata 16

Roma. Zona Staz. Tiburtina

 

COSTI:

Euro 110 a modulo se prenoti e saldi i due moduli entro il 10 novembre

Euro 120 a modulo se prenoti e versi la caparra entro il 10 novembre 2015

Euro 150 a modulo, dopo il 10 novembre 2015

 

Info e Prenotazioni: info@teatrate.it

328-5722578


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly Designed by Lucidone.